Piattaforma on Line per aiuti ai profughi ucraini: Il Comune attiva un servizio assistenza


Il sindaco Alberto Arcidiacono rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile nazionale ha creato una piattaforma per richiedere il contributo di sostentamento ai profughi ucraini. La piattaforma è on-line e permette alle persone in fuga dalla guerra Ucraina di richiedere un contributo di sostentamento per sé e per i propri figli, per i minori di cui si ha la tutela legale, il contributo è di € 300,00 al mese per adulto ed una integrazione di € 150,00 al mese per ciascun minore. Il contributo fa presente il funzionari comunale Enza Gullo, ha l’obiettivo di offrire un primo sostegno economico in Italia, ed è destinato a chi ha presentato domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea ed ha trovato una sistemazione autonoma presso parenti, amici o famiglie ospitanti. Per richiedere il contributo basta collegarsi su https://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it è necessario avere il codice fiscale, un numero di cellulare e una email. Per ulteriori informazioni o assistenza è stato attivato un servizio informazione pressi gli uffici della solidarietà dove gli interessati possono rivolgersi telefonando al numero 091 6564302 per ricevere ulteriori chiarimenti.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!