“Vietato Morire” Convegno venerdì 25 a Villa Savoia in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Il comune di Monreale  l’associazione DonnAttiva, la Caritas e gli Stati Generali delle Donne, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne ha organizzato un convegno dal titolo “Vietato morire”. Al termine sarà inaugurata la panchina rossa nello spazio antistante alla biblioteca Santa Caterina. L’evento è valido per il conseguimento dei crediti formativi validi per l’ordine dei giornalisti. L’iniziativa, che si terrà venerdì 25 novembre alle ore 10.30 presso Villa Savoia a Monreale vuole essere un importante momento di confronto, approfondimento e riflessione su quella che è ormai da troppo tempo un’emergenza quotidiana nel nostro Paese. Attraverso momenti di analisi, avvocati, giornalisti, insegnanti e studenti affronteranno questo problema sociale e culturale nelle sue diverse sfaccettature con l’intento di promuovere soluzioni e prospettive sociali nuove. Interverranno in particolare: l’avvocato Rosaria Bova consigliere dell’ordine degli Avvocati di Termini Imerese; il referente locale della Rete Antiviolenza dell’Arma dei Carabinieri, la scrittrice e dottoressa di ricerca in Filosofia Liliana Nobile; la scrittrice Antonella Vinciguerra e le giornaliste Caterina Ganci e Ina Modica. All’iniziativa parteciperanno il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono e l’assessore agli Affari Generali Letizia Sardisco che si è attivata per l’installazione della panchina rossa, simbolo del rifiuto della violenza sulle donne, sotto il patrocinio degli Stati generali delle donne nell’ambito del progetto “panchinerosse TM”. L’evento sarà moderato da Giada Adelfio. All’interno del salone di Villa Savoia sarà allestita una mostra di scarpette rosse e viola, opere in ceramica e mosaico dedicata e ispirata ad una protesta pacifica e democratica contro ogni forma di violenza sulle donne. Tra i patrocinanti anche il Circolo Auser di Monreale.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!