RIFIUTI: A Monreale controlli ad oltranza per individuare i furbetti. La Polizia Municipale scende in campo


 
Sono partiti nei giorni scorsi dalla frazione di Pioppo e sono continuati stamane i controlli da parte della Polizia Municipal e degli operatori della ditta Ecolandia, per reprimere il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti nel territorio comunale. Oggi le operazioni degli agenti della Polizia Municipale hanno riguardato la via Umberto I, dove sono stati riscontrati, all’altezza dell’ex hotel Carrubbella, alcuni cumuli di rifiuti  abbandonati. Il personale dell’Ecolandia, incaricato del  servizio di raccolta dei rifiuti nella Città di Monreale, ha aperto ed ispezionato i sacchetti sotto il diretto controllo della Municipale e trovare degli indizi che facciano risalire al trasgressore .Per  gli autori dell’abbandono scatteranno  pesanti sanzioni previste da una ordinanza sindacale. I controlli secondo quanto disposto dall’amministrazione comunale continueranno ad oltranza. L’amministrazione Arcidiacono ed in particolare modo l’assessore all’igiene urbana Salvatore Grippi,  nei giorni scorsi aveva comunicato con grande soddisfazione la percentuale della raccolta differenziata che era arrivata al 65 per cento, invitando i cittadini a far crescere ancora questo dato per poter trarne dei benefici economici. Un appello viene lanciato dal sindaco Alberto Arcidiacono che invita tutti a rispettare le regole per un corretto conferimento dei rifiuti nel pieno rispetto dell’ambiente e soprattutto di una città che ha una forte vocazione turistica e culturale. “Se potessimo collaborare – dichiara il primo cittadino – tutti e fare ognuno la nostra parte, sarebbe facile poter gestire la raccolta e potremmo trarne grandi benefici economici ”

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!