“EXULTATE, JUBILATE!” AL VIA LA 64^ SETTIMANA INTERNAZIONALE DI MUSICA SACRA DI MONREALE

Prenotazioni su https://www.eventbrite.it/b/italy–monreale/music/religiousspiritual/

Dal 15 al 23 ottobre ogni sera concerti al Duomo di Monreale . Orchestre, solisti, cori, gruppi cameristici, grandi interpreti in un sito Unesco di straordinaria bellezza. Inaugurazione il 15 ottobre con il Requiem di Mozart. Protagonisti l’Orchestra Sinfonica Siciliana e il Coro del Teatro Massimo diretti da Matthew Halls. Seguiranno i concerti dell’Accademia dell’Annunciata, del BachStringEnsemble, de I Solisti Filarmonici Italiani, degli Archi Sinfonici, dell’ensemble la Barocca, del Coro di voci bianche della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana. Previsto il 21 ottobre il concerto “Sacrarmonia” con la splendida voce di Antonella Ruggiero e il Quintetto della FOSS.
Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti. “Exultate, jubilate!” è il titolo dato alla rassegna di quest’anno, tratto dal brano di apertura della Settimana Sacra, l’omonimo Mottetto per soprano e orchestra di Mozart.

La manifestazione è stata presentata oggi alla stampa alla presenza delle autorità. L’arcivescovo Gualtiero Isacchi e Nicola Gaglio, arciprete del Duomo di Monreale, hanno espresso viva soddisfazione per il rinnovato sodalizio con la Regione Siciliana e la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, finalizzato ad organizzare una manifestazione che quest’anno porta a Monreale, oltre all’OSS e ai suoi gruppi cameristici, molte prestigiose realtà musicali italiane e non.

“La musica Sacra rappresenta un fiore all’occhiello per la nostra città – ha dichiarato il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono- Un evento prestigioso nel panorama musicale internazionale. Grazie all’assessorato regionale al Turismo e alla Fondazione Orchestrata Sinfonica per questa edizione ,cercheremo di dare il massimo per presentare la città nel migliore dei modi “. “Ormai da qualche anno – ha aggiunto il presidente del Consiglio comunale Marco Intravaia neo deputato all’ARS – la Settimana di Musica Sacra di Monreale ha assunto una connotazione internazionale che prosegue anche in questa edizione. Il Governo regionale crede nella kermesse quale volano per la destagionalizzazione dei flussi turistici e per attrarre un target di fruitori diverso da quello che nel resto dell’anno visita Monreale e il suo splendido duomo” . Il Commissario Straordinario della Fondazione Nicola Tarantino e il Sovrintendente Francesco Di Mauro sottolineano la qualità del cartellone: “Ci apprestiamo a presentare la sessantaquattresima edizione della Settimana di Musica Sacra di Monreale. Una manifestazione che si è fortificata e che quest’anno, in continuità con la scorsa edizione, conferma la grande qualità dell’offerta artistica. Poche città al mondo possono contare su una location così prestigiosa come quella del Duomo di Monreale, sintesi ed espressione universale di bellezza. Saranno nove giorni di grande musica con artisti di livello internazionale, sottolineati da una importante apertura mozartiana che conferma il rapporto di collaborazione fra la Foss e il Teatro Massimo”.
Il programma è stato messo a punto dalla direttrice artistica Gianna Fratta: si inaugura il 15 ottobre con due capolavori del genio salisburghese. Di Wolfgang Amadeus Mozart saranno proposti il mottetto per soprano e orchestra Exultate, jubilate e l’ultimo capolavoro, il Requiem in re minore per soli, coro e orchestra KV 626. Per questa imponente inaugurazione l’Orchestra Sinfonica Siciliana, diretta da Matthew Halls, si avvarrà del Coro del Teatro Massimo di Palermo, istruito da Salvatore Puntuto, e di un cast di solisti di prim’ordine: Damiana Mizzi (soprano), Daniela Barcellona (mezzosoprano), Airam Hernàndez (tenore), George Andguladze (basso).

Ingresso gratuito con prenotazione sulla piattaforma Eventbrite ogni sera a partire dalle ore 20.30. Inizio dei concerti alle ore 21.00.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!