Grande successo per la pianista Silvia Vaglica al suo debutto al Teatro massimo

La giovane pianista Silvia Vaglica  ieri sera per la prima volta si è esibita nella splendida cornice del Teatro Massimo, con  il concerto per pianoforte ed orchestra di Franz Liszt in la maggiore S125 . Momenti più lirici si sono alternati a frasi virtuosistiche che hanno esaltato  la bravura della giovane pianista monrealese Silvia Vaglica , che vanta  due diplomi accademici in pianoforte e musica da camera con lode e menzione d’onore. La seconda parte del programma si è aperta con la prima esecuzione assoluta del concerto per violino, violoncello e orchestra, opera del compositore catanese Antonino Francesco Blanco (classe 2004) che ha impegnato al violino Denise De Luca (spalla della Massimo Youth Orchestra) e Giuseppe D’Amato al violoncello. Entrambi i giovani solisti sono cresciuti nelle fila della Kids Orchestra del Teatro Massimo. Gran finale con  la travolgente sinfonia da Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini. Alla serata vi hanno preso parte, fra gli altri, gli assessori Letizia Sardisco e Luigi D’Eliseo, il segretario comunale Francesco Fragale e anche l’arciprete della Cattedrale Don Nicola Gaglio. Grandissima la soddisfazione dei genitori di Silvia Loredana e Giovanni, anche loro musicisti che hanno seguito la figlia in tutto il percorso musicale e professionale.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!