Metamorphoses: Una tavolozza cromatica che si tramuta in un etereo alfabeto emozionale dell’artista Raffaella Soffiantini Martedì 27 settembre alle ore 10:00, Casa di Cultura Santa Caterina di Monreale

a cura di Giampaolo Trotta

Si terrà da martedì 27 Settembre a Casa Cultura Santa Caterina , la mostra di pittura di Raffaella Soffiantini .

L’artista che vive e lavora tra Lugano e Carnago (Varese), si dedica alla pittura e alla scultura, in maniera solida e professionale, avendo le sue opere già una  loro apprezzata nicchia di collezionisti in Svizzera ed in Italia. L’opera della Soffiantini, nella sua astrazione lirica, rientra nel consolidato filone novecentista dell’Informale e della Pittura Concettuale. La sua pennellata, astratta ed espressionista, racchiude non solo l’esperienza americana dell’Action Painting, del Dripping di Pollock e del Color Field di Rothko, ma pure quella europea (il Gestuale Segnico di Mathieu e di Emilio Vedova; l’Astrazione Lirica di Antonio Corpora; il Materico di Burri) e, segnatamente, la grande tradizione tedesca, ad iniziare dalla “gestualità dei sentimenti” di un Wols. Molteplicità di spunti culturali che l’artista fonde in un unicum del tutto personale e originale, ricco di riflessioni concettuali sulla natura e sull’uomo. Parallelamente alla pittura, la Soffiantini produce anche coloratissimi disegni di sapore neofuturista, legati ad impressioni e riflessioni esistenziali.

Info: casaculturacaterina@gmail.com; gp.trotta02@gmail.com;

         soffiantinir@gmail.com

Casa di Cultura Santa Caterina-Monreale, via Pietro Novelli 5 – Monreale (Palermo) dal 27 settembre – 12 ottobre 2022 .Orario di apertura: lun. – ven. 9:00-13:00; ingresso libero

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!