Festa della Repubblica, l’amministrazione Arcidiacono depone corona davanti al monumento ai Caduti di San Castrense  


 
Anche quest’anno è stato celebrato dall’Amministrazione Arcidiacono l’anniversario della Proclamazione della Repubblica Italiana che avvenne il 2 giugno 1946 dopo i risultati del referendum istituzionale con il quale i cittadini maggiorenni (per la prima volta anche le donne) furono chiamati alle urne per decidere quale forma di Stato dare alla nazione: Monarchia o Repubblica. Stamane alle ore 10.3o, alla cerimonia del “76° Anniversario della Proclamazione della Repubblica”, svoltasi al Monumento ai Caduti nella Piazza San Castrenze si sono raccolte le autorità civili e militari. Presenti alla cerimonia il sindaco Alberto Arcidiacono ,la giunta, il presidente del Consiglio comunale Marco Intravaia, il comandante stazione Carabinieri Antonino La Rocca ,,il Comandante della Polizia municipale Luigi Marulli e il presidente dell’Associazione Nazionale polizia di .stato Santo Gaziano che hanno deposto una corona di alloro ai monumento ai caduti. “Questa giornata – ha dichiarato il sindaco Alberto Arcidiacono – ci consente di affermare l’orgoglio dell’identità nazionale nella sua massima espressione e ci ricorda l’importanza della nostra storia e di tutti coloro che hanno sacrificato la loro vita per la nostra Patria e per l’Unita’ Nazionale”.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!