La Città Metropolitana assegna al Comune le “Fototrappole” per attività di controllo e tutela ambientale:


Gli agenti della Polizia Municipale hanno già partecipato ad un corso di Formazione.

Saranno consegnate venerdi alle 12 dalla Città Metropolitana di Palermo al Comune di Monreale i dispositivi “E Killer Fototrappole”  agli Agenti della Polizia Municipale che hanno  partecipato al corso di formazione, a seguito della stipula di una Convenzione tra la Città Metropolitana di Palermo ed alcuni comuni della provincia per l’utilizzo dei dispositivi utili per contrastare il fenomeno delle discariche abusive nel territorio. Le somme incassate con le sanzioni dovranno essere versate alla Città Metropolitana La fototrappola ha lo scopo di contrastare l’abbandono di rifiuti nelle zone controllate, contribuendo alla prevenzione delle azioni di abbandono e smaltimento illegale nei territori. L’importanza della strumentazione è che permette di identificare nel preciso momento le persone intente ad abbandonare i rifiuti, consentendo di avviare le verifiche necessarie ad appurare infrazioni amministrative e, di concerto con la polizia giudiziaria, violazioni penali. Ne danno notizia l’assessore alla polizia municipale Paola Naimi e l’assessore all’igiene urbana Pietro Siragusa che hanno espresso soddisfazione per questo progetto che consentirà di minitorare il territorio.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!