AlturEstival 2020, natura Arti e Culture tra i monti di Sicilia

AlturEstival 2020, natura Arti e Culture tra i monti di SiciliaDomani, domenica 6 settembre, al Castellaccio di Monreale, il concerto degli Arianna Art Ensemble che presenteranno il loro progetto intitolato “Jarcas”.Un sottile fil rouge che lega la Spagna, la Sicilia e Napoli, attraverso le ricerche storico-musicali e gli arrangiamenti di Paolo Rigano. Nell’ambito di AlturEstival, gli Arianna Art Ensemble portano in scena il progetto “Jarcas, la musica nei Regni di Napoli e di Sicilia al tempo dei Vicerè spagnoli”. L’appuntamento è domenica 6 settembre, alle 19, al Castellaccio di Monreale. Il concerto sarà preceduto alle 18 da una passeggiata lungo il sentiero Ovest di Monte Caputo, con partenza da Portella San Martino, arrivo e visita al Castellaccio di Monreale.AlturEstival, festival organizzato dal Club Alpino Siciliano,dall’Associazione Culturale Formedonda e dalla Società Due Sicilie, con il patrocinio dell’assessorato regionale al Turismo, propone una serata che vede protagonistala voce della cantante Debora Troia, insieme a Paolo Rigano (chitarra barocca ed arciliuto) e Giuseppe Valguarnera (percussioni). Il programma spazia da antiche villanelle, danze e ritmi della tradizione spagnola e del sud Italia, al testo tratto dal racconto “Canto perché l’amor non passa” di Gianfranco Perriera. Il tutto ricreando le atmosfere delle strade e dei salotti del sud Italia nel seicento. Per gli eventi di AlturEstival è necessaria la prenotazione allamail prenotazioni@clubalpinosiciliano.it o al numero +393391859657. La quota di partecipazione è 5 euro.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!
AGGIORNAMENTI IN DIRETTA CORONAVIRUS (COVID-19)